Audizioni pubbliche per il revisore dei conti del Molina: la trasparenza grazie a Progetto Concittadino.

Audizioni pubbliche, aperte a tutti, anche da casa grazie allo streaming sul sito del Comune. È la principale novità nella procedura di selezione dei candidati alle posizioni più importanti all’interno delle società partecipate, come ha annunciato il sindaco Davide Galimberti, e per ottenere questo risultato è stato fondamentale l’apporto di Progetto Concittadino.

Cittadini, organi di informazione, amministratori locali, rappresentanti della società civile per la prima volta potranno assistere in Sala Matrimoni a Palazzo Estense, alle 16.30 di martedì 14 marzo, per la nomina del nuovo revisore dei conti della Fondazione «Fratelli Paolo e Tito Molina Onlus».Non solo: le operazioni saranno pubbliche anche sul web, grazie alla prima diretta streaming sul sito www.comune.varese.it.

Ed è solo la prima occasione per applicare una nuova procedura che, d’intesa col sindaco Galimberti, Progetto Concittadino ha promosso, per rendere sempre più trasparenti le modalità di designazione dei soggetti candidati a svolgere ruoli e funzioni nelle società alla cui gestione partecipa il Comune di Varese.

L’associazione nata dalla lista civica espressione della maggioranza, infatti, sta lavorando affinché il regolamento attualmente in essere per la nomina delle società partecipate dal Comune acquisisca definitivamente quei principi di trasparenza e controllo che ora vengono per la prima volta sperimentati. «Ci auguriamo che in tempi brevi il lavoro svolto dal nostro gruppo possa completare il suo percorso – dice Barbara Cirivello, delegata alla commissione consiliare Attività Produttive e tra i principali motori dell’iniziativa – attraverso i necessari passaggi istituzionali e deliberativi. Maggiore trasparenza e maggiore partecipazione possono solo rafforzare l’istituzione comunale e qualificare l’operato dei suoi amministratori».

«Questo provvedimento è solo l’ultima dimostrazione del nostro modo di lavorare – dice Enzo Laforgia, consigliere comunale della lista civicanon alimentiamo polemiche, ma costruiamo proposte concrete che migliorino il governo della città, collaborando attivamente con il resto della maggioranza per rendere sempre più efficace il nostro operato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *